Matrimonio fai da te errori da evitare

Per chi sceglie il fai da te gli errori sono sempre in agguato, scopri tutti quelli da evitare per avere un matrimonio perfetto!

Pur essendo una super sostenitrice del DIY o fai da te nelle occasioni speciali, ci sono degli elementi che soprattutto in occasione del matrimonio sarebbe preferibile affidare a team più esperti soprattutto se è la sposa, lo sposo o addirittura entrambi a volersene occupare.

Motivo? Non perchè non siate in grado ma piuttosto può giocare a vostro sfavore la mancanza di tempo e lo stress soprattutto se ci si riduce all’ultimo minuto. Riuscire a realizzare le decorazioni ad esempio tutte da sole è molto gratificante ma allo stesso tempo stancante. Più la data è vicina più si moltiplicano gli impegni, prove abito, scelta dei menù e quant’altro richiedono tempo.

Quali evitare? Scopriamoli insieme.

Abito da sposa

Anche le più ferrate in materia di ago e filo dovrebbero lasciar posto a esperti sul tema wedding dress. Le sarte o la sartoria specializzata sanno per esperienza manovrare un certo tipo di tessuto, conoscono i difetti più comuni che possono crearsi su un abito e per esser impeccabile il vostro giorno è la soluzione di certo più comoda.

Trucco e parrucco

Non c’è video tutorial che tenga, anche le più brave nel fai da te è preferibile che si lascino coccolare da team di esperti nel loro wedding day. Nessuna sposa vorrebbe veder colare il trucco a nemmeno metà giornata oppure che si sciolga l’ acconciatura all’ingresso in chiesa… no?

Servizio fotografico

Che vogliate raccogliere tra i ricordi del vostro matrimonio scatti degli invitati sono pienamente d’accordo, i Social poi aiutano moltissimo in questo. Diffidate invece dall’idea di non ingaggiare un fotografo professionista per le foto ufficiali, anche se l’amico e/o parente possiede una reflex digitale ultimo modello. Solo un’occhio esperto conosce le giuste posizioni, la luce per render magico ogni scatto.

Menu di nozze

Anche la cerimonia più intima richiede l’ausilio di un catering. Indipendentemente scegliate una villa così come il giardino di casa, cucinare più portate sotto stress metterebbe a dura prova i nervi più esperti.

 

Il mio consiglio?

Se partite con molto anticipo e con le idee chiare su tema, colore ecc. divertitevi ma senza esagerare se la manualità, il tempo a disposizione ed aiuti scarseggiano altrimenti ci sono su piazza una marea di fornitori per tutti i gusti e per tutti i prezzi.

credits photo: pinterest.com

Budget matrimonio

Quanto costa sposarsi? Ecco una mini guida su come organizzare le spese ed evitare gli imprevisti !

Avete ricevuto il tanto atteso anello di fidanzamento con romantica proposta? Avete deciso di sposarvi ? Ebbene è giunto allora il momento di aggiungere alla vostra vita di coppia un tassello in più ma per fare il grande passo non possiamo non parlare, soprattutto visto i tempi che corrono … di costi !

budget_1

Non meraviglia che siano oggigiorno in molte le coppie che cominciano, subito a porsi una domanda: Quanto costa sposarsi?

In effetti non c’è un budget base definito, le cifre sono pressoché indicative in quanto variano da persona a persona e non è una questione di disponibilità economia ma anche e soprattutto dell’ idea dei futuri sposi sul volere una cerimonia sfarzosa o preferire un qualcosa di più intimo.

Nei costi sono da includere oltre quelli di natura burocratica, marche da bollo ecc., le varie ed eventuali spese richieste per il rito religioso ( troverete tutto nei prossimi articoli ) anche quelle legate all’ acquisto di abiti ed accessori, catering per la sala del ricevimento, fiori, fotografo, bomboniere e così via.

budget_2

Onde evitare spiacevoli equivoci man mano che si procede nell’ organizzazione delle nozze e prenotazione dei vari servizi è importante che si decida di comune accordo la ripartizione delle spese. Stabilito questo importantissimo punto è consigliabile stilare una bozza della lista di invitati in quanto è un punto focale da cui parte l’ intero iter organizzativo.

Il passo successivo è stabilire il costo dei servizi, è preferibile avere un budget anche indicativo di partenza e stilare una lista di priorità su cui volete investire. Questo vi sarà utile ad orientarvi meglio tra i vari fornitori e scegliere con una maggiore facilità quello più adatto in base ai vostri gusti e tasche.

Prendiamo ad esempio la location, nei costi dei servizi offerti indipendentemente sia essa una villa, castello, semplice ristorante o un buffet sulla spiaggia ad influire nel costo finale in molte strutture è la scelta del periodo in cui ci si vuole sposare, il giorno preferito, i costi di affitto se la struttura è privata e talvolta l’ esclusività.

Tutto questo potremmo dire  fa “ brodo “ nel budget finale di spesa, per cui riuscire ad organizzare una lista con tutti i servizi necessari  all’ evento, assegnando a ciascuna voce un budget vi aiuterà sicuramente a districarvi tra i vari fornitori con le idee chiare e senza temere di sforare.

Un consiglio? Riservate uno spazio sulla vostra agenda personale oppure create un’ agenda sposi, a noi è stata regalata dalla nostra location in seguito alla prima visita alla struttura, vi sarà molto utile in quanto all’ interno oltre ai vari fornitori e budget potete aggiungere delle note, credetemi vi sarà utile nella decisione finale.

budget_3

Onde evitare di entrare in confusione in seguito a diversi preventivi, vi suggerisco di appuntare tutto nei dettagli man mano che fate loro visita ad esempio cosa vi è piaciuto e cosa no, dubbi da chiarire eventualmente in un secondo incontro e le modalità di pagamento, quando saldare così che possiate  tenere sempre tutto sotto controllo evitando gli “ imprevisti “.

Naturalmente il budget è importante non quanto il vero motivo che spinge una coppia a questo importante passo, l’ amore che deve essere visto nella purezza del suo sentimento e non come un business.

Vivete questo momento come una gioia, divertimento da vivere in coppia se è possibile come esperienza in più da ricordare in futuro e riderci insieme. Questo è il segreto per non arrivare sotto stress il giorno delle nozze e partire con un certo anticipo nell’ organizzazione può essere un’ ottima soluzione.

Buona organizzazione ! 😉