Addio al nubilato e celibato

Perchè si festeggiano addio al nubilato ed addio al celibato? Facciamo un pò di chiarezza in questo post!

Negli anni sono divenuti una vera e propria moda, tutte le coppie o quasi prima di pronunciare i voti nuziali sono coinvolti da amici e parenti in una serie di festeggiamenti più o meno impegnativi. Un vero e proprio countdown pre cerimonia a cui oggigiorno pochi rinunciano.

Ad organizzarli solitamente ci pensano le persone vicine agli sposi, fratelli o sorelle ma anche i testimoni di nozze. C’è chi organizza una semplice cena fuori rendendo la serata divertente con dei giochi, chi prenota un viaggio di sole donne o uomini in qualche meta lontana ma anche una giornata in SPA oppure escursioni in città d’arte insomma le proposte di anno in anno si fanno sempre più creative.

Un momento davvero molto carino per la coppia di sposi che possono condividere così gli ultimi momenti da “liberi” all’insegna del divertimento. Ma è sempre stato così anche nel passato?

La risposta a questa domanda è No. Hanno infatti subito un’ evoluzione data anche dal progresso a partire dalla festa in se, in passato prerogativa dei soli uomini. Se molti abbiamo sempre pensato che questa tradizione sia nata in concomitanza con il boom economico non è così anzi, le radici sono molto più antiche e profonde e decisamente dal sapore un pò maschilista.

Nasce infatti con il Dio Bacco, divinità rappresentate la goliardia ed il divertimento, a cui gli uomini ogni anno dedicavano una processione per festeggiare l’annata del nuovo vino. In Mesopotamia erano festeggiamenti dedicati alla fertilità, tutti al maschile, che trovavano il culmine con le nozze del re e la sacerdotessa mentre a Sparta lo sposo, giurava eterno legame ai compagni con un brindisi, prima delle sue nozze.

I primi festeggiamenti al femminile arrivano negli anni ’90, quasi a decretare anche in questo frangente una parità dei sessi simboleggiando l’addio alla vecchia vita. Da lì in poi è incominciata quella che oggi possiamo ritenere vera e propria macchina commerciale  che ha trovato nei Bridal Shower, la versione più chic e molto Made in USA style, la sua massima espressione.

Anche io, nel 2014, ho avuto uno splendido regalo dalle mie amiche come addio al nubilato. In verità ne ho avuti due, uno è stato una serata spensierata con un gruppo tra balli e bollicine e l’altra nel centro storico di una delle città più belle della Provincia di Salerno. Per cui, personalmente non sono contraria a certe tipologie di festeggiamenti. Ma ammetto che non amo, come tutto del resto, le esasperazioni che rischiano di sfociare poi nel kitsch.

E voi? cosa ne pensate dell’ addio al celibato e nubilato? Vi va di raccontare il vostro?